Tecarterapia di cosa si tratta, a cosa serve e come funziona

Il tuo carrello

eMedicItalia | Tecarterapia di cosa si tratta, a cosa serve e come funziona

Tecarterapia di cosa si tratta, a cosa serve e come funziona

Jul 15, 2022

La tecarterapia è una terapia fisica a radiofrequenza che viene erogata tramite un dispositivo medico specifico, progettato per applicare correnti elettriche al corpo in maniera non invasiva, sicura e naturale per il corpo umano al 100%.

Si basa dunque sull'utilizzo di energia, più precisamente sfruttando correnti aventi un intervallo da 0,3 MHz a 1 MHz, allo scopo di aumentare la temperatura locale del tessuto.

Il calore indotto elettricamente è storicamente noto come diatermia e permette di innescare una reazione a catena nel corpo responsabile di molti effetti terapeutici, uno di questi è stimolare i processi di riparazione naturale dell’organismo.

Tutto ciò è possibile grazie al fatto che la tecar è una terapia endogena che stimola la persona a collaborare “attivamente” per la produzione di energia, ovvero induce la generazione di calore a partire dall'interno del corpo.

Per tutti questi motivi la tecarterapia è, non solo totalmente sicura, ma anche molto rapida nella sua efficacia e poco costosa.

Durante una normale sessione di terapia si applicano semplici elettrodi sulla pelle, in prossimità della zona target, dopodichè la durata di utilizzo dipende dalla condizione da trattare.

Per applicare gli elettrodi è necessaria una crema conduttiva che aiuta la corrente a passare nel corpo e, allo stesso tempo, facilita il movimento dell'elettrodo sulla pelle.

La tecnologia a radiofrequenza tecar è indolore e rilassante, per questo favorisce un senso di benessere, predisponendo il soggetto verso l'attività fisica post-trattamento e ad una riabilitazione più rapida.

Viene impiegata principalmente per curare problemi muscolari, articolari e linfatici, dunque in Traumatologia, Reumatologia e Fisioterapia sportiva, ma anche Medicina, Estetica e Chirurgia.

 

Quali benefici apporta

La tecarterapia è una tecnica che offre benefici dimostrati e visibili in numerosi distretti corporei in maniera del tutto indolore e senza provocare effetti collaterali, si può sentire solo un po 'di calore nel sito di trattamento dovuto anche all’aumento del microcircolo sanguigno e della vasodilatazione.

Il circuito elettrico tecaterapico è un circuito chiuso, in cui la corrente viene trasmessa al 100% dalla pelle all'interno del corpo creando una cascata di reazioni biologiche benefiche. L’energia dunque agisce a livello sub-termico, ovvero una volta applicata non è sufficiente per aumentare significativamente la temperatura locale del tessuto (per questo la sensazione di calore provata è del tutto piacevole ed ampiamente tollerata), ciò nonostante agisce promuovendo attività fisiologiche molto importanti, quali:

  • STIMOLA LE CELLULE STAMINALI: per la rigenerazione dei tessuti e la guarigione delle ferite
  • INIBISCE I DEPOSITI DI GRASSO: per la siluette del corpo e l’estetica
  • STIMOLA ATTIVAMNETE I CONDROCITI: per i trattamenti articolare
  • AUMENTO DELLA CIRCOLAZIONE: quindi migliora l’ossigenazione dei tessuti e l’apporto di sostanze nutritizie
  • STIMOLA IL DRENAGGIO LINFATICO: favorendo la riduzione di edemi ed accumuli, ma anche di cellulite ed inestetismi da ritenzione idrica
  • INCREMENTA L’ATTIVITA’ METABOLICA DELLE CELLULE: aiutandole a svolgere i loro compiti ed attività

Alcuni esempi di problemi che possono essere trattati con la tecaterapia sono:

- Contratture muscolari

- Dolore cronico

- Disturbi del pavimento pelvico

- Riabilitazione

Flaccidità cutanea

Deposito di grasso

 

Come già ripetuto più volte, la tecaterapia è del tutto sicura ma, come per tutti i dispositivi a radiofrequenza, ci sono controindicazioni generali da considerare:

Pacemaker e impianti elettronici

Impianti metallici

Gravidanza

Zone del corpo sede di tumori

Aree della pelle che presentano lesioni e/o patologie dermatologiche

Zone di cartilagine in crescita

Parti del copro sede di infiammazioni acute

Aree edematose

 

Per cosa è utile

La tecarterapia viene impiegata con successo in molteplici e diverse situazioni, in particolare viene applicata in campo fisioterapico e medico.

E’ usata dai fisioterapisti per la riabilitazione delle condizioni muscoloscheletriche e, per questo, ampiamente utilizzata nello sport professionistico per preparare gli atleti alla competizione, al recupero post-competizione e nel trattamento delle lesioni acute / croniche.

I medici invece usano la tecar sempre più frequentemente nel campo della medicina estetica come tecnica complementare per migliorare la chirurgia, gli effetti del trattamento filler e come trattamento non invasivo per il rassodamento della pelle e il rimodellamento del corpo.

APPLICAZIONI MEDICHE

Medicina estetica

  • Rughe
  • Rassodamento della pelle
  • Cellulite

Chirurgia

  • Riassorbimento dell'ematoma
  • Drenaggio dell'edema
  • Cicatrizzazione
  • Guarigione delle ferite
  • Rivascolarizzazione post-trapianto di innesto

Dermatologia

  • Rigenerazione della pelle
  • Cicatrizzazione
  • Guarigione delle ferite

APPLICAZIONI FISIOTERAPICHE

Lesioni muscoloscheletriche

  • Dolori articolari
  • Spasmi muscolari
  • Lesioni acute o croniche
  • Distorsioni
  • Borsite
  • Tendinopatie
  • Recupero post-operatorio

Gestione del dolore

  • Infiammazione acuta
  • Osteoartrite
  • Dolori alla schiena diffusi
  • Dolore cronico di varia natura

 

Salute pelvica

  • Dolore pelvico cronico
  • Incontinenza
  • Prostatite
  • Post-partum
  • Recupero post cesareo

 

Fisio-estetica

  • Cellulite
  • Perdita di peso
  • Cure post-chirurgia estetica
  • Drenaggio

 

 

Hai bisogno d'aiuto? Scrivi o chiama gratuitamente

Hai bisogno d'aiuto? Scrivi o chiama gratuitamente

Chiama 06.92927320